immagine

Attività svolta

Desidero ricevere una copia cartacea
Informativa sulla privacy
Iscrizione alla newsletter

Allevamento suini Grasso

Madre in salute, suinetti in salute

 

La condizione corporea della madre incide sulle performance dopo il parto e queste a loro volta si ripercuotono sulla condizione dei suinetti. Quando si parla di grandi lattifere, la scrofa si posiziona ai primi posti della produttività e le patologie metaboliche sono il nemico numero uno.


Sotto controllo il lardo dorsale e l’eccessivo deposito adiposo


Nell’allevamento suino moderno è fondamentale controllare la condizione corporea (definita BCS – Body Condition Score) delle scrofe durante la gravidanza poiché questo permette di ottimizzarne le performance riproduttive. Lo spessore del lardo dorsale è un indicatore comune della condizione corporea dei riproduttori.


Sono sempre maggiori le evidenze che suggeriscono come un eccesso di grasso dorsale nelle scrofe, a fine della gestazione, sia correlato in modo stretto a disordini riproduttivi, diminuzione della dimensione della nidiata, minore accrescimento dei suinetti e restringimenti uterini. Alcune recenti ricerche dimostrano che, se il grasso dorsale delle scrofe si aggira attorno ai...

Abbonati per continuare la lettura

 

Se sei già abbonato

TORNA INDIETRO