immagine

Attività svolta

Desidero ricevere una copia cartacea
Informativa sulla privacy
Iscrizione alla newsletter

Video Azienda Elisa

Nutrizione di precisione e stress termico

Può una nutrizione maggiormente mirata ai fabbisogni alleviare lo stress termico? La risposta è potenzialmente positiva poiché riducendo gli sprechi metabolici si può diminuire l’extra calore. Tuttavia la biologia ci rivela sempre delle sorprese. Uno studio condotto dalla facoltà di Medicina Veterinaria e di Agraria dell’Università statale di San Paolo e dal Centro di ricerca per la caseificazione e la produzione suinicola dell’Università Canadese di Sherbrooke, ha voluto testare di una dieta di precisione sulle performance di suini in accrescimento sottoposti a stress termico.

 

Abbonati per continuare la lettura

 

TORNA INDIETRO